Luca Doobie

Download Press Kit

Bio Luca Doobie:

DJ e producer da quasi 15 anni, sound engineer da oltre due lustri, live performer e label owner: è questa, in pochissime parole, la storia in musica di Luca Adami aka Luca Doobie, sicuramente tra gli addetti ai lavori più attivi, creativi e seguiti all’estero della scena elettronica meneghina.

Come produttore vanta una discografia assolutamente di primissimo piano sia dal punto di vista del supporto fisico, sia da quello della produzione di materiale digitale. Letteralmente immerso nella nightlife del capoluogo lombardo dai primi anni 2000, Luca Doobie ha saputo costruire un percorso creativo di tutto rispetto sin dalle prime releases ufficiali, firmando nel 2005 vinili 12” per la parent label del leggendario club milanese Gasoline, culla del panorama metropolitano in perenne bilico tra house e techno, nonché per Thisorder, etichetta fondata dai The Electricalz, uno dei progetti più longevi della scena.

Nel 2010 Luca Doobie entra in contatto artisticamente parlando con altri due producer. Attraverso Thisorder conosce Patrick Di Stefano, con il quale pubblicherà un EP per Apparel Music, fonderà il progetto congiunto Wemove ed infine darà vita ad un’etichetta, Spades, ancora oggi attiva e pulsante; poi incontra Andre Crom: lungo e produttivo il connubio con il producer berlinese owner di OFF Recordings, con il quale finirà – con la traccia “Ebony” – anche nella leggendaria mix series !K7 Records “DJ Kicks” (selezionata nell’occasione da Juan Maclean).

Altro sodalizio proficuo per il percorso di Luca Doobie è quello con Ricky Leo: insieme, Luca e Ricky hanno firmato “Three Sharp Knocks”, traccia pubblicata nel 2016 nientemeno che per la mitica compilation series “Full Body Workout” firmata Get Physical, tra le label di spicco della scena deep house berlinese (e fondata nientemeno che da M.A.N.D.Y., DJ T. e Booka Shade).

Molte poi sono le etichette che hanno visto contribuire Luca Doobie in veste di producer e remixer: Little Helpers, Highgrade, New Violence, Nite Grooves, Amam, Baile Muzik, Cyclic, Equilibrium Lab, Goodvibe e Cervidae.

Come performer, Luca ha avuto modo di farsi conoscere come raffinato selezionatore esportando le sue sonorità in perenne bilico tra la house music dal groove più caldo e i paesaggi deep dalla deriva più scura sia nei club più importanti d’Italia (due nomi su tutti, i milanesi Plastic ed Amnesia, di cui è stato resident dj a partire dal 2011) sia all’estero, portando la sua personalissima visione del dancefloor in club di culto a livello mondiale (uno per tutti, lo Spybar di Chicago, anche se sono impossibili da non citare realtà come Club Der Visionaere e Weekend, storici club berlinesi).

Infine Luca vanta uno storico come organizzatore d’eventi assolutamente invidiabile: tra esperienze in clubs ed eventi open air, le sue ultime “creature” portano il nome di Electric Barbecue e Phoenix Room – ospitato dal Plastic Milano.

Genre:

Minimal House, Deep Tech, Electronica

Contacts:

artistico@vjlab.eu