MARK MARTINI

Download Press Kit

Bio Mark Martini:

Classe 1983, Marco Frattini nasce e cresce nell’ambiente del club, sentendosi fin da subito parte di questo mondo e cominciando a muovere i primi passi come Dj e produttore amatoriale. Lasciando per un periodo il territorio partenopeo, ha vissuto per anni in America e in Brasile, Marco riesce ad affinare il suo background tecnico e culturale: i suoni underground techno, lo stile di Detroit ed una deriva verso il sound berlinese sono le corde calde che si rintracciano nelle sue produzioni.

Nel 2017 fonda con VITO, uno dei pilastri della scena elettronica napoletana, KLÄB, event series di cui è Dj resident, che fin da subito s’uno degli appuntamenti più importanti nella scena techno underground del capoluogo campano ospitando anche artisti importanti per la scena di Napoli come Dj Deaf, Giancarlo Lanza, Danilo Vigorito, Giampaolo Gallo, JD aka Dario Giuliano, Gi Napoletano. Come DJ, poi, White Klown ha avuto modo di dividere la consolle con nomi altisonanti della scena elettronica internazionale come Juan Atkins e Pional, giusto per citarne due.

Diplomato a pieni voti alla Nut Academy di Napoli, operatore certificato Ableton Live ed operatore certificato Cubase, nel Novembre 2018 con il moniker di White Klown Marco pubblica il suo primo EP “Are you listening to me?” su Orion Muzik.

Nel 2019 White Klown ha pubblicato 2 nuovi EPs: “Mniball”, uscito sulla label partenopea di stampo techno Bauns, e “Lost In a Deep Space”, pubblicato sull’etichetta elvetica Lemon Juice. Sempre del 2019 è la nascita di un nuovo progetto, Mark Martini.

Come Mark Martini Marco ha pubblicato il suo primo EP, “Obscurium Trip”: pubblicato su CibiCaldi Records, l’uscita ha raggiunto le posizioni più alte della Top 100 Progressive Chart di Traxsource. Ha anche lanciato la sua nuova podcast series, “Mooncast”, disponibile in diretta sulla sua pagina Facebook ed in podcast sulla pagina ufficiale Soundcloud.

Genre:

Tech House, Minimal

Contacts:

artistico@vjlab.eu